Donazioni

Per sostenere la nostra associazione puoi fare una erogazione liberale ovvero una donazione libera a favore dell’associazione

“Cuore e Mani aperte verso chi soffre” – Onlus

  • Sul conto bancario con IBAN IT 51 U 01030 16005 000000465142
  • Sul c/c postale n. 22816722
  • In contanti presso la sede dell’associazione

Oppure puoi anche:

  • destinare il 5xmille all’associazione. Nella tua dichiarazione dei redditi, basta la tua firma e indicare nel riquadro riservato alle Onlus il Codice Fiscale di Cuore e mani aperte: 93060270753

  • fare Passaparola: segnala e pubblicizza l'associazione tra i tuoi amici e conoscenti

Contattaci o semplicemente vieni a trovarci per ricevere informazioni e maggiori dettagli.

Siamo presso il Presidio Ospedaliero “V. Fazzi”, al piano terra, di fronte alla Cappella, tutti i giorni feriali, dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 18.00.

In evidenza

Clownterapia

“Con un naso rosso tutto posso”, è questo il motto dei volontari clown di corsia. La loro missione infatti è portare un sorriso nei reparti di pediatria e psichiatria di alcuni ospedali del Salento, e non solo. L’Associazione è presente nelle pediatrie di Lecce, Galatina, Gallipoli, Casarano, Tricase,  nelle psichiatrie di Lecce, Galatina, Casarano, San Pietro Vernotico, e non solo. Il servizio è offerto anche alla Casa Famiglia Dopo di noi e alla Casa Residenziale San Raffaele di Campi Salentina.

Donazioni

Per sostenere la nostra associazione puoi fare una erogazione liberale ovvero una donazione libera a favore dell’associazione

“Cuore e Mani aperte verso chi soffre” – Onlus

Bimbulanza

Inaugurata il 26 maggio del 2012, la Bimbulanza è l'ambulanza a misura di bambino. Non è un normale di veicolo di pronto soccorso: è il mezzo speciale con cui vengono trasportati bambini speciali. È tutta colorata, all'interno e fuori, ha un televisore per i cartoni e le lenzuola con i pupazzi. Ma soprattutto ad ogni viaggio ha angeli custodi per i piccoli campioni: un autista volontario e un clown volontario.  Le spese per garantire il medico e l'infermiere a bordo sono sempre ad esclusivamente a carico dell'Associazione.